Dalla ROSA CANINA all’IRISINA, l’ormone brucia grassi. Tutti i segreti di una linea perfetta.

Per eliminare i chili di troppo, il gonfiore e il senso di pesantezza un rimedio come sempre c’è. Uno arriva dalla natura, la Rosa canina e l’altro, è presente nel nostro corpo, si tratta infatti di un ormone che si attiva con lo sport: l’Irisina. Ecco nel dettaglio di cosa si tratta.

ROSA CANINA, LA BACCA SCRIGNO DELLA VITAMINA C — Vuoi fare il pieno di vitamina C? Raccogliendo le bacche rosse della Rosa canina è possibile preparare un infuso in grado di rafforzare il sistema immunitario. La Rosa canina è un anti-infiammatorio naturale, ecco come sfruttare le sue proprietà in modo semplice e veloce preparando un infuso benefico ricco di antiossidanti e sali minerali:

Infuso di ROSA CANINA

 

Schiaccia le bacche con la punta di un cucchiaio e aggiungi acqua calda, lascia in ammollo per circa 15 minuti, infine filtrare e bere. Contribuirà a combattere l’invecchiamento precoce e rafforzare le difese immunitarie. In epoca medievale le tisane a base di rosa canina venivano utilizzate per dare sollievo alla gola e curare i disturbi dell’apparato respiratorio.

Loading...

 

ANTIRUGHE NATURALE — A parità di peso, la Rosa canina contiene il 40-50% in più di vitamina C rispetto alle arance, lo sapevi? Preparando una dose abbondante di infuso, è possibile usane una parte come tonico. Grazie alle proprietà antinfiammatorie, questa preziosa pianta aiuta a prevenire le rughe e contrastare l’invecchiamento precoce. Picchietta la pelle con un dischetto dì cotone imbevuto: l’impacco sarà una piacevole e fresca carezza. Sali minerali, carotenoidi, flavonoidi e tannini rendono la rosa canina un concentrato di virtù.

EFFETTO DETOX — È possibile assumere la Rosa canina sotto forma di bacche essiccate, estratto secco, macerato, o tintura madre. La Rosa canina stimola il metabolismo, combatte la stanchezza e depura. Le proprietà astringenti e antibiotiche la rendono un rimedio naturale per la salute dell’intestino e del sistema circolatorio, capace di dare sollievo a infiammazioni della vescica e dolori articolari. Pelle elastica e giovane, sistema immunitario più forte: elisir di benessere contro raffreddore e malanni.

IRISINA, L’ORMONE BRUCIAGRASSI CHE SI ATTIVA CON LO SPORT

Ormone brucia grassi, IRISINA

Brucia i grassi, aiuta a dimagrire e favorisce la salute delle ossa: nota dal 2012 l’Irisina viene attivata facendo sport. Grazie ai nuovi sviluppi della ricerca scientifica, in futuro quest’ormone potrebbe essere utilizzato per combattere malattie in relazione all’invecchiamento, come l’osteoporosi. Ecco le cose da sapere.

BRUCIA I GRASSI — Quando facciamo sport l’organismo rilascia un ormone che aiuta a convertire i grassi in energia. Rispetto al gruppo di controllo, il lavoro sui campioni di tessuto grasso testati, ha evidenziato che l’Irisina porta a una riduzione del numero di cellule adipose mature dal 20 al 60%. Secondo quanto emerso in fase di ricerca presso l’Università della Florida, l’ormone impedisce la formazione di tessuto grasso: un risultato in grado di farci riflettere sull’importanza dello stile di vita.

SEGRETI DI BENESSERE — Come spiegano gli esperti, la questione non deve aver a che fare con l’attesa di un elisir miracoloso, bensì concentrarsi sulla consapevolezza di quanto possa risultare fondamentale un approccio basato su una vita attiva. Fare attività fisica stimola le endorfine, combatte depressione e ansia, mantiene elastici. È importante ritagliare ogni giorno tempo per sé. Muoversi non significa necessariamente l’abbonamento in palestra: cammina, usa le scale, fai qualche passo di corsa, vai in bicicletta. Essere attivi è un esercizio per il corpo e per la mente.

SALUTE DELLE OSSA — L’Irisina riduce i depositi di grasso promuovendo il dimagrimento, contribuisce al benessere cardio-vascolare e ha un ruolo positivo per la salute delle ossa. L’ormone è stato scoperto nel 2012 da un team statunitense con la partecipazione di Saverio Cinti, ricercatore dell’università di Ancona. Gli ultimi sviluppi della ricerca evidenziano risultati incoraggianti riguardo al ruolo della molecola, che in futuro potrebbe essere sperimentata nella cura dell’obesità e delle malattie dello scheletro.

BENEFICI DELLO SPORTFare attività fisica regolare migliora muscoli, ossa e benessere mentale. Le ricerche mostrano che le ossa di chi compie un’attività motoria intensa hanno linee più marcate: lo sport stimola la produzione di nuove cellule, migliora l’epidermide, rende più forti le articolazioni e potenzia la trasmissione degli stimoli nervosi. Qual è il tuo sport preferito? Scopri nuove attività, punta sulle discipline che ti incuriosiscono e stimola il tuo entusiasmo ogni giorno.

 

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri