La sciatica è il dolore causato da un’irritazione o compressione del nervo sciatico. Di solito colpisce solo una parte del corpo, ma tende ad essere comunque grave e debilitante.

Il dolore si estende dalla parte inferiore della schiena alla parte posteriore della coscia sin giù attraverso la gamba.

Può essere accompagnata da sintomi come bruciore o formicolio lungo la gamba, dolore lancinante che provoca difficoltà a restare sia in piedi che seduti, e intorpidimento e debolezza lungo la gamba colpita, finanche nelle dita dei piedi.

La sciatica è più spesso causata da un ernia del disco. Può anche essere causata da problemi come una lesione spinale o infezione, malattia degenerativa del disco, gravidanza, stenosi spinale, spondilolistesi istmica e sindrome del piriforme.

Anche se ci sono molti trattamenti convenzionali per la sciatica, questi possono solo alleviare il dolore temporaneamente. Inoltre, la maggior parte delle iniezioni di steroidi possono causare gravi effetti collaterali.

È possibile utilizzare alcuni rimedi naturali, sia per ridurre l’infiammazione che la pressione sul nervo sciatico irritato. Inoltre, nella maggior parte dei casi, il problema va via con il tempo (circa 6 settimane) e il riposo prolungato.

1. Impacchi caldi o freddi

Utilizzare impacchi caldi o freddi può aiutare ad alleviare il dolore e l’infiammazione della sciatica. Il trattamento termico rilassa i muscoli tesi che potrebbero essere la causa della compressione del nervo sciatico.

Il trattamento con impacchi freddi, invece, riduce il gonfiore intorno al nervo e intorpidisce anche il dolore .

È anche possibile alternare impacchi caldi e freddi, iniziando con quello caldo e terminando con l’impacco freddo. Quando si utilizza il calore, utilizzare il calore umido come ad esempio un asciugamano riscaldato dal vapore in quanto è più efficace.

  1. Posizionare un impacco caldo o freddo sulla zona colpita per 15 / 20 minuti.
  2. Intervallare a distanza di poche ore fino ad ottenere sollievo.

Nota: Non usare impacchi freddi se avete problemi circolatori.

2. curcuma

La curcuma è un altro rimedio naturale efficace per la sciatica a causa delle sue proprietà anti-infiammatorie. Esso contiene un composto chiamato curcumina che aiuta a ridurre il dolore e l’infiammazione del nervo.

Aggiungere 1 cucchiaino di curcuma in una tazza di latte. È inoltre possibile aggiungere una piccola stecca di cannella. Far bollire la soluzione. Addolcire questa bevanda con miele e bere una o due volte al giorno fino a vedere un miglioramento. Un’altra opzione è quella di prendere da 250 a 500 mg di integratori di curcuma 3 volte al giorno per diverse settimane. Consultare prima il proprio medico.

Nota: La curcuma potrebbe non essere adatta per coloro che prendono anticoagulanti o farmaci per il diabete. Anche coloro che soffrono di calcoli biliari dovrebbe evitarla.

3. Massaggio

La terapia del massaggio può alleviare il dolore della sciatica e anche aiutare il corpo rigenerarsi, soprattutto se il problema è causato da uno spasmo muscolare.

Inoltre, aiuta a diminuire la tensione, a stimolare la circolazione ed aumentare la capacità di movimento.

  • Massaggiare la zona interessata con  una soluzione composta da 3 cucchiai di polvere di noce moscata ed una tazza di olio di sesamo. Scaldare la miscela. Lasciare raffreddare e massaggiare la zona colpita. Fatelo un paio di volte al giorno per un paio di settimane.
  • Si può anche prendere in considerazione la terapia di massaggio trigger-point, almeno una volta al giorno. Il dolore nella parte bassa della schiena, dei glutei e parte delle cosce è spesso associato con i punti trigger nel gluteo medio.

4. Esercizi

Dopo un paio di giorni dall’infiammazione della sciatica, è possibile avviare un programma di esercizio fisico regolare per rafforzare i muscoli addominali e dorsali. Rafforzare i muscoli aiuta a facilitare il recupero rapidamente.

Eseguite gli esercizi di Stretch al petto del ginocchio per contribuire a ridurre l’irritazione del nervo sciatico e migliorare la flessibilità della parte bassa della schiena.

  1. Sdraiatevi sulla schiena su una stuoia con i piedi dritti e divaricate le gambe alla larghezza delle spalle.
  2. Mantenere la parte superiore del corpo rilassato e piegare il ginocchio destro verso l’alto con un’inspirazione.
  3. Stringere le mani dietro la coscia e tirare delicatamente verso il petto, fin quando non avvertite una lieve sensazione di dolore.
  4. Mantenere l’altra gamba stesa sulla superficie.
  5. Mantenere questa posizione per 20 secondi con respiri profondi e controllati e quindi abbassare la gamba delicatamente.
  6. Cambiare gamba e ripetere l’esercizio.
  7. Ripetere da 3 a 5 volte.
  8. Infine fare questo esercizio con entrambe le gambe da 3 a 5 volte.

Nota: Consultare il proprio medico o un fisioterapista per contribuire ad attuare il programma di esercizio giusto per il vostro caso.

5. Pepe di Caienna

Il Pepe di Caienna contiene un ingrediente chiamato capsaicina che funziona come un antidolorifico naturale. Aiuta a ridurre i livelli di un neurotrasmettitore chiamato sostanza P, che trasporta i segnali di dolore.

  1. Comprare una crema o pomata contenente 0,025% al ​​0,075% capsaicina.
  2. Applicare sulla zona interessata fino a 4 volte al giorno, almeno per 1 settimana.

Nota: crema o unguento di capsaicina possono causare una sensazione iniziale di bruciore. Non applicare sulla pelle screpolata.

6. valeriana

La radice di valeriana funziona come un rilassante e allevia il dolore del nervo cronico. E’ particolarmente indicata per alleviare il dolore della sciatica causato da uno spasmo muscolare.

L’erba contiene oli volatili che aiutano a rilassare i muscoli e alleviare la tensione. La Valeriana è comunemente usata anche come un efficace aiuto per il sonno.

  • Prendete 150 mg di radice di valeriana 3 volte al giorno per un paio di settimane. Consultare prima il proprio medico.
  • Si può anche bere il tè di valeriana preparato dalla macerazione di un cucchiaino di radice di valeriana essiccata in una tazza di acqua calda per 10 minuti. Bere questo tè diverse volte alla settimana per un paio di settimane.

7. corteccia di salice bianco

corteccia di salice bianco

La corteccia di salice bianco può essere utilizzata anche per alleviare il dolore di lunga durata.  Contiene glicosidi fenolici con salicina, fornendo benefici anti-infiammatori e analgesici.

Prendete un estratto di corteccia di salice bianco con 120 o 240 mg di salicina al giorno per diverse settimane. Consultare prima il proprio medico.

8. semi di fieno greco

semi di fieno greco

Un impacco preparato con semi di fieno greco può anche contribuire a ridurre il dolore della sciatica, grazie ai suoi benefici anti-infiammatori. Calma anche artrite, gotta e dolori reumatoidi.

  1. Pressate una manciata di semi di fieno greco.
  2. Far bollire la polvere con latte a sufficienza per ottenere una pasta molle.
  3. Applicare sulla zona dolorante come un impacco.
  4. Lasciare per un paio d’ore prima di risciacquare.
  5. Ripetere ogni giorno fino ad ottenere sollievo.

9. Agopuntura

agopuntura

L’agopuntura è un altro trattamento naturale efficace per alleviare il dolore della sciatica, rilassa i muscoli ed aiuta il corpo a rigenerarsi.

Un’altra teoria è che, stimolando alcuni punti di agopuntura, si stimoli il sistema nervoso centrale innescando il rilascio di sostanze chimiche che o cambiano la percezione del dolore o producono un senso di benessere.

Uno studio del 2009 pubblicato sul Journal of Traditional Chinese Medicine ha scoperto che l’agopuntura con aghi riscaldati ha contribuito a migliorare il dolore della sciatica. Infatti, 17 dei 30 partecipanti ha ottenuto sollievo completo dalla sciatica dopo la terapia di agopuntura.

 Eseguire la terapia di agopuntura da un agopuntore esperto e qualificato.

10. manipolazione spinale

manipolazione spinale

La chiropratica è un trattamento naturale sempre più diffuso per il collo ed il mal di schiena. La manipolazione spinale comprende diverse tecniche che coinvolgono rapide e brevi spinte per alleviare l’irritabilità nervosa responsabile dell’infiammazione ed altri sintomi associati alla sciatica.

Uno studio del 2010 ha scoperto che la manipolazione spinale ha beneficiato il 60% dei partecipanti allo studio che soffrono di sciatica nella stessa misura di un intervento chirurgico.

Consultare un medico specializzato in chiropratica per un trattamento adeguato, a seconda della causa esatta che provoca il dolore della sciatica.

Ulteriori suggerimenti

  • Non fare movimenti bruschi.
  • Adottare una buona postura per alleviare la pressione sulla parte bassa della schiena .
  • Praticare tecniche di sollevamento con la schiena dritta e le ginocchia piegate.
  • Dormire su un materasso che non è né troppo duro né troppo morbido.
  • Fare regolarmente esercizio fisico, ma non impegnarsi in un esercizio intenso.
  • Evitare di fumare in quanto si favorisce la degenerazione del disco.
  • Prova altri rimedi a base di erbe, come artiglio del diavolo (da 1500 a 2000 mg due volte al giorno).

Written by Paola Olivieri