L’ESTRATTO DELLA RADICE ORIENTALE GARANTISCE IL BENESSERE DEL SISTEMA CARDIOCIRCOLATORIO

Il Ginseng (Panax ginseng Mayer) è da secoli considerato una pianta “guaritrice”. E’ una pianta conosciuta con il nome di Panax, cresce soprattutto nelle zone dell’Asia orientale e del Nord America in due specie diverse: il Ginseng americano e quello asiatico. Dalla sua radice, chiamata Fiore della vita, si estraggono delle essenze che possono apportare numerosi benefici alla nostra vita, non solo medici, essendo il ginseng ricco di sostanze utili come vitamine e minerali, ma anche estetici, poiché contiene antiossidanti utili per rallentare l’invecchiamento di pelle e dei muscoli. I suo benefici sono da sempre oggetto di studio: vediamo insieme quali sono i principi attivi di questa radice.

Radice di Ginseng

 

E’ un’importante pianta ritenuta in grado di favorire l’adattamento dell’organismo alle condizioni di surmenage, di far sentire meno la stanchezza e di fornire energia. Il Ginseng favorisce inoltre lucidità e memoria, migliora le prestazioni fisiche, aumenta la resistenza agli sforzi e l’afflusso di ossigeno e nutrienti ai muscoli. Molte le ricerche su questa pianta (coltivata soprattutto in Cina, Corea e Giappone), che ne hanno messo in luce la capacità di contrastare il declino cognitivo, regolare l’attività cardiaca e migliorare il metabolismo dei carboidrati.

 

Loading...

Alleato della circolazione. Gli effetti benefici del Ginseng si devono a un insieme di sostanze presenti nella sua radice (la parte della pianta usata a scopo terapeutico), tra cui polifenoli, fitoestrogeni e soprattutto ginsenosidi. Il ginseng ha mostrato di possedere anche importanti proprietà utili a preservare la salute dell’apparato cardiovascolare. Uno studio pubblicato sull’American Journal of Hypertension ha infatti dimostrato che l’assunzione dell’estratto di radice di ginseng coreano può favorire l’elasticità delle arterie, con effetti positivi sulla circolazione. Tali effetti si dovrebbero principalmente al contenuto di ginsenosidi presenti nella radice di ginseng.

Prezioso nei periodi di stress. Il Ginseng aiuta a contrastare l’affaticamento nei periodi di stress. Assumilo sotto forma di estratto puro, assicurandoti di acquistare un prodotto di qualità, con un’elevata titolazione in ginsenosidi e ottenuto con metodi di estrazione volti a non alterare i principi attivi contenuti nella radice. Se si prendono farmaci, l’uso di ginseng va concordato col medico.

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri