La società moderna produce purtroppo molti fegati troppo elaborati, questo perché tutto ciò che ci propone sono alimenti trasformati o fritti, e siamo esposti a vari inquinanti ambientali e stress, di conseguenza il fegato si sovraccarica di lavoro per liberarci da tutte le tossine. Quando però il fegato è intasato, non può elaborare tossine e grassi in modo efficiente. Tuttavia ci sono molti alimenti che possono aiutarci a ripulire il fegato naturalmente stimolando la sua naturale capacità di purificarci dai rifiuti tossici presenti nel corpo.

Vi proponiamo qui di seguito una lista di alimenti che nello specifico aiutano a ripulire il fegato. Mangiare i seguenti alimenti è il modo migliore per mantenere il fegato sano e funzionante il modo in cui avete bisogno di.

Aglio

Aglio

Basta una piccola quantità di questo bulbo bianco dal sapore pungente. L’aglio contiene un elevate quantità di allicina e selenio, due composti naturali che aiutano nella pulizia del fegato, inoltre ha la capacità di attivare gli enzimi epatici che aiutano il corpo a eliminare le tossine.

Pompelmo

Pompelmo

Il pompelmo, ricco sia di vitamina C che di antiossidanti, aumenta i processi di pulizia naturali del fegato. Un piccolo bicchiere di succo di pompelmo appena spremuto, favorirà la produzione di enzimi che aiuteranno la disintossicazione del fegato e ad eliminare le sostanze cancerogene e le tossine.

Loading...

Carciofo

Carciofo

L’organo che trae i maggiori benefici dalle proprietà del carciofo è il fegato. La cinarina, un acido presente anche nelle foglie, i cui principi attivi vengono disattivati dalla cottura (per questo motivo è meglio consumare il carciofo crudo), favorisce la diuresi e la secrezione biliare. La cinarina è anche utile al fegato per guarire da patologie come epatite, cirrosi ed ittero.

Cardo mariano

Cardo mariano

E’ una pianta dalle proprietà colagoghe e coleretiche, agisce come tonico per il fegato. Bere una tazza di infuso con le sue foglie dopo ogni pasto.

Barbabietole e carote

Barbabietole e carote

Entrambi sono estremamente ricchi di flavonoidi e beta-carotene; mangiare barbabietole e carote può contribuire a stimolare e migliorare la funzioni generali del fegato.

Tè Verde

Tè verde

Questa pianta è piena di antiossidanti vegetali conosciuti come catechine, quest’ultime hanno proprietà capaci di aiutare la funzionalità epatica.

Verdure a foglia verde

Verdura a foglia verde

Uno dei più potenti alleati nella pulizia del fegato sono le verdure a foglia verde, possono essere mangiate sia crude che cotte. Ad alto contenuto di clorofilla queste verdure riescono ad estrarre le tossine ambientali dal flusso sanguigno. Con la loro spiccata capacità di neutralizzare i metalli pesanti, i prodotti chimici e i pesticidi, questi alimenti offrono un potente meccanismo di protezione per il fegato.

Prova incorporando nella tua dieta verdure a foglia verde come rucola, tarassaco, spinaci, bietola, senape, cicoria e tante altre. Ciò contribuirà ad aumentare la secrezione e il flusso della bile, sostanza che rimuove i rifiuti dagli organi e dal sangue.

Avocado

Avocado

Questo super-alimento nutriente aiuta a produrre glutatione, un composto necessario al fegato per purificare l’organismo tossine nocive.

Mele

Mele

Le mele, caratterizzate dall’alta presenza di pectina, possiedono costituenti chimici capaci di ripulire e far rilasciare tossine dal tratto digestivo. Tutto ciò, a sua volta, rende più facile per il fegato la gestione delle tossine durante il processo di pulizia.

Olio di Oliva

Olio di oliva

Oli biologici pressati a freddo, come l’olio d’oliva, di canapa e di semi di lino sono di grande aiuto per il fegato, se usati con moderazione. Essendo dotati di una base lipidica a cui si agganciano le tossine, collaborano a mantenere l’organismo pulito e a non far sovraccaricare il fegato.

Piante crocifere

Crocifere

Mangiare broccoli e cavolfiori aumenterà la quantità di glucosinolati nel vostro corpo, accrescendo così anche la produzione di enzimi nel fegato. Questi enzimi naturali aiutano a scovare sostanze cancerogene e tossine, e a eliminarli dal nostro corpo.

Limoni e Lime

Limoni e Lime

Questi agrumi contengono quantità molto elevate di vitamina C, quest’ultima aiuta il corpo a sintetizzare le tossine in sostanze che possono essere assorbite più facilmente dall’acqua. Bere al mattino il succo di limone o lime appena spremuto, aiuta a stimolare il fegato.

Noci

Noci

Contenendo elevate quantità di arginina, le noci aiutano il fegato nella disintossicazione dell’ammoniaca. Le noci sono anche ricche di glutationeacidi grassi omega-3, che supportano le normali azioni di pulizia del fegato.

Cavolo

Cavolo

Proprio come broccoli e cavolfiori, mangiare il cavolo aiuta a stimolare l’attivazione di due enzimi epatici fondamentali che aiutano a eliminare le tossine.

Curcuma

Curcuma

La spezia preferita dal fegato. Prova ad aggiungere un po’ di questa disintossicante bontà ai vostri prossimi piatti, la curcuma aiuta a stimolare la disintossicazione del fegato, attivando enzimi che scovano ed eliminano sostanze cancerogene.

Suggerimenti per fare una pulizia del fegato

Altri alimenti utili per la pulizia del fegato non elencati sopra sono carciofi, asparagi, cavoli e cavoletti di Bruxelles. Mangiare i cibi sopra elencati è un ottimo modo per aiutare a mantenere il fegato in funzione correttamente. Tuttavia, per ottenere migliori risultati, vi consiglio di eseguire una pulizia del fegato almeno due volte l’anno, ciò eliminerà eventuali sostanze estranee che possono essere intrappolate nel fegato.

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri