Triticum sativum L. – Parte utilizzata : germe di grano e olio estratto dal germe

ECCESSO DI COLESTEROLO, PREVENZIONE DELL’ARTERIOSCLEROSI E DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Descrizione. La cariosside di frumento è costituita da:

  • l’embrione o germe di grano (2-4% in peso)
  • tegumenti o involucri (8% circa)
  • endosperma amilaceo o mandorla farinosa (87-89% circa)

Ognuna di queste regioni racchiude diversi tipi e percentuali di nutrienti, in relazione al ruolo biologico che ricopre. L’embrione o germe di grano è, per esempio, particolarmente ricco di sostanze nutritive, fondamentali per favorire la germinazione e sostenere le prime fasi di crescita.Germe di grano

Loading...

 

Storia. Il Grano è uno dei cereali più antichi, tanto che veniva già coltivato più di 8000 anni fa in Mesopotamia. Costituisce uno degli alimenti di base per l’umanità e rappresenta anche un potenziale unico per la salute. Il suo impoverimento nell’alimentazione moderna è all’origine di numerosi disordini organici.

Proprietà. La scelta del colesterolo buono. Il Germe di Grano è uno degli elementi fondanti del cariosside del frumento, ovvero del suo frutto; costituisce la parte “viva” del seme e racchiude tutti i componenti necessari per la crescita delle future piante. È normalmente utilizzato a scopo alimentare ma anche curativo e, ultimamente, ha riscontrato molto successo nelle riviste salutiste grazie alle alte concentrazioni, presenti al suo interno, di elementi nutrienti come proteine, sali minerali, grassi buoni e vitamine.  Il germe occupa non più del 3% dell’intero cariosside e, sebbene rispetto agli altri elementi presenta un contenuto maggiore di amidi, proteine e di lipidi utili alla salute, è normalmente eliminato nelle normali lavorazioni del frumento. Questo perché il germe può variare la percezione olfattiva della farina, rendendola più acre, e può ridurre la durata della conservazione dei prodotti a base di grano. Per questo motivo è solitamente consumato in preparazioni apposite, solitamente sotto forma di speciale olio o integratori alimentari. Nei cereali integrali sono invece presenti tutte e tre le parti del chicco e proprio per questo motivo le loro proprietà salutistiche sono ormai universalmente accettate. Tra le qualità più rinomate che l’han reso famoso come perfetto rimedio antiossidante, la presenza anche di Omega 3, Omega 6, vitamine A e D: dei validissimi aiuti per pelle, capelli e di contrasto ai radicali liberi.

L’olio che viene estratto dal Germe di Grano partecipa, grazie al suo forte tenore (72%) di acidi grassi essenziali o AGE (acido linoleico, oleico e linolenico) e alla presenza di betasitosterolo, alla sintesi delle prostaglandine. Queste ultime hanno un’azione benefica sull’arteriosclerosi evitando i depositi di colesterolo e di grassi saturi sulle pareti delle arterie. La loro azione è potenziata dalla presenza di vitamina E, antiossidante naturale che protegge gli AGE dall’ossidazione e lotta contro la formazione di tossine nell’organismo. Questa vitamina esercita inoltre un’azione protettrice sulla parete delle arterie e abbassa il tasso di colesterolo nel sangue. Dalla presenza simultanea degli AGE e della vitamina E deriva un’efficacia innegabile per la prevenzione dell’aterosclerosi e dei rischi delle malattie cardiovascolari e per il trattamento dell’eccesso di colesterolo.

Olio di Germe di Grano

 

Il germe di grano contiene anche una sostanza chiamata octacosanolo, che, secondo le ricerche del fisiologo americano Thomas Cureton, migliorerebbe la prestazione atletica e la funzionalità dell’ipofisi, ottimizzando l’efficienza fisica e mentale (l’ipofisi è una ghiandola che, producendo diversi ormoni, regola la funzionalità di numerosi organi e apparati, come quello riproduttivo, osteomuscolare, endocrino e nervoso). Il germe di grano, in qualunque formulazione venga assunto, è quindi un ottimo integratore anche per sportivi ed atleti professionisti.

Impiego. Il germe di grano contiene un mix di eccipienti che apportano enormi benefici a molti aspetti della salute dell’organismo:

  • Riduce il colesterolo. La presenza di Omega 3 comporta una riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue.
  • Aumenta la fertilità. Per coloro che soffrono di sterilità, studi e ricerche scientifiche sembrano dimostrare che l’assunzione di vitamina E, presente in buone quantità nel germe estratto dal grano, contribuisca ad aumentare la fertilità sia negli uomini che nelle donne.
  • Benefici per la pelle. Ciò che caratterizza l’azione e l’efficacia del germe di grano è l’azione contro i radicali liberi, che si oggettiva direttamente sulla pelle, rinforzando le pellicole idrolipidiche insufficiente, correggendo la pelle opaca e la disidratazione.
  • Un efficace dopo-sole naturale. Da sottolineare anche l’azione comprovata di quest’olio come crema corpo dopo sole, che aiuta la pelle a prevenire le aggressioni del tempo.
  • Olio di germe di grano contro le rughe. Sotto forma di olio, anch’esso ricco di proteine e vitamine, il germe di grano si può utilizzare direttamente applicandolo sulla pelle del viso in sostituzione della crema da notte, come antirughe. Consigli pratici: basta spalmarne poche gocce sulle palpebre e sulle zone del viso maggiormente soggette alle rughe la sera, prima di dormire. La mattina successiva si noterà una maggiore turgidità della pelle, più liscia e morbida. Conviene applicarlo una volta a settimana, massaggiando localmente sulla zona della pelle pulita, permettendo l’azione per almeno 10-20 minuti, prima di ripulire il tutto con un fazzoletto.
  • Aiuta contro l’acne. L’assunzione di germe di grano è, secondo alcune ricerche, uno dei pochi rimedi naturali, per via interna, che aiuta ad arginare la comparsa dei brufoli e gli inestetismi prodotti dall’acne. La presenza di una importante quantità di vitamina E serve ad aumentare l’elasticità della pelle che in tal modo è in grado di rispondere più efficacemente alla comparsa dei brufoli.
  • Un aiuto per i capelli. E’ un olio altamente nutritivo ed aiuta a ristrutturare i capelli rovinati, riparare i danni dovuti a trattamenti decoloranti e tinture, o agenti atmosferici e smog. E’ di colore giallo oro e quindi lascia un riflesso gradevole sui capelli biondi, l’odore è particolarmente intenso, tipico del grano, per cui è meglio applicarlo durante la notte. L’olio è estremamente idratante per i capelli quindi va usato se molto secchi effettuando un impacco prima dello shampoo. Le proprietà idratanti allevieranno anche problemi di forfora e secchezza della cute.

Avvertenze. Come qualsiasi altro prodotto a base di frumento, ovviamente, l’assunzione è vietata in caso di diagnosticata celiachia. Inoltre, dato il suo potere energizzante, potrebbe aumentare la pressione cardiaca: la somministrazione non è quindi consigliata ai soggetti ipertesi. Sebbene non presenti controindicazioni di gravità elevata, si consiglia di vagliare il parere del medico prima dell’assunzione, soprattutto in quei casi di sospetta o confermata celiachia.

ASSOCIAZIONI

 

INVECCHIAMENTO DELLA PELLE, RUGHE

Olio di Borragine

PELLE SECCA E SPENTA

Lievito di Birra, Olio di Argan

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri