Escolzia Escholtzia cali fornica

 

DIFFICOLTÀ A PRENDERE SONNO NELL’ADULTO E NEL BAMBINO, ANSIA, INCUBI

Parte utilizzata : parte aerea fiorita

Loading...

Descrizione. Questa bella pianta della famiglia dei papaveri è originaria della California. Fu introdotta in Europa nel XIX secolo, come pianta ornamentale. I suoi numerosi fiori colorano di giallo arancio la regione della Camargue, nella Francia del Sud, dove ormai si è acclimatata. La pianta del sonno riparatore Solo recentemente, diversi studi scientifici hanno dimostrato la presenza di un ipnotico naturale della famiglia degli alcaloidi, la californidina, che presenta il vantaggio di non provocare assuefazione. Questo composto esercita un effetto benefico sulla qualità del sonno in fase di addormentamento ma anche sui risvegli notturni e in fase di incubi. Sedativa, senza essere narcotica, la pianta è perfettamente tollerata, in particolare dai bambini, nei quali calma l’agitazione che, in taluni precede il sonno. Ansiolitico naturale, l’Escolzia combatte lo stress e permette di ridurre il nervosismo che è alla base dei disturbi del sonno, sia per i bambini sia per gli adulti. Questa pianta può perfettamente sostituire gli ipnotici senza effetti di assuefazione, tossicità effetti secondari, particolarmente nei risvegli notturni. Grazie alle sue virtù antispasmodiche, è indicata per attenuare i dolori o i crampi che accompagnano i disturbi del sonno. Infine, questa pianta è indicata alle persone con psoriasi dovuta a casi di shock emozionale e ansia.

ASSOCIAZIONI

 

INSONNIA ALL’INIZIO DELLA NOTTE

Biancospino

ENURESI (pipì a letto)

Eleuterococco

DIFFICOLTÀ AD ADDORMENTARSI

Melissa Valeriana

INCUBI

Escolzia

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri