Buoni come quelli di carne, ma anche sani e nutrienti. Avete mai preparato i veg burger in casa? Facili e veloci da cucinare e talmente gustosi che mettono d’accordo tutta la famiglia, bambini compresi. Le lenticchie sono legumi ricchi di proprietà e sono perfette per preparare l’impasto dei burger vegetariani. Contengono molte proteine e anche fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. Come tutti i legumi sono anche ricche di fibre che non solo agiscono a livello intestinale, ma aiutano a tenere a bada i livelli il colesterolo nel sangue. Sono un ingrediente adatto anche ai bambini più piccoli e anzi, cucinate sotto forma di burger, diventano ancora più appetitose e soprattutto si “mimetizzano” facilmente con gli altri ingredienti e con le verdure.

Mille lenticchie italiane. Tante le varietà e alcune sono DOP e veramente di alto livello. Dalle note lenticchie di Castelluccio di Norcia, le più pregiate, a quelle di Colfiorito, piccole e chiare, molto diffuse nel mondo e tipiche della cucina umbra, a quelle ancora più piccole di Ustica, scure e coltivate nei terreni lavici in modo naturale, alle pugliesi lenticchie di Altamura, che sono invece giganti e sembrano avere maggiori proprietà organolettiche. Non resta che scegliere!

 

RICETTA: Tempo – 60 minuti;  Quantità – 4 persone 

Loading...

INGREDIENTI:

  • 400 g di lenticchie
  • farina di ceci q.b.
  • 1 peperone
  • 1 o 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • prezzemolo
  • origano
  • olio evo
  • sale

PREPARAZIONE: Lessate le lenticchie in acqua senza sale per mezz’ora. Lavate e mondate le verdure. Grattugiate la carota e tritate finemente il resto. Cuocete dolcemente tutto con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale per 15 minuti.

Quando le lenticchie sono cotte, salatele, scolatele bene e unitele alle verdure. Asciugate bene le lenticchie prima di aggiungere la farina di ceci poco alla volta, per non creare degli hamburger troppo densi.

Mettete il composto in una ciotola, aggiungete origano e prezzemolo tritato e la farina di ceci fino a che non diventa un impasto compatto e asciutto.

Fate raffreddare in frigo per 10 minuti. Togliete dal frigo e create con le mani degli hamburger. Cuoceteli in una padella con poco olio, 5 minuti per ogni lato e servite. Potete accompagnarli con una salsa di concentrato di pomodoro misto a yogurt!

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri