aprile 19, 2017 VIVERE GREEN Nessun commento

Che cosa c’e di piu’ primaverile, fresco, piacevole di un abito che profuma, lenzuola che avvolgono in una fragranza inebriante come un abbraccio, biancheria che sembra nuova? Ogni donna hai suoi segreti, ma ci sono regole base da seguire, a molte piace anche avere la biancheria con lo stesso profumo che indossiamo: basta spruzzarne un poco sugli abiti prima di riporli pronti da indossare.

Una biancheria fragrante, profumata “di pulito” o di fiori, è uno dei piaceri più ricercati in casa, e a primavera si rinnova con nuove fragranze e qualche trucco in fase di lavaggio.

Profumo di primavera: è quello di una biancheria fragrante, che dà una splendida sensazione di pulito e igiene. Ma non sempre è facile averla e spesso i capi non riescono proprio a profumare eliminando i cattivi odori. Molti non sanno che il segreto, più che aggiungere profumi o sostanze, è in un bucato ben eseguito.

Ecco i consigli:

Pulisci la lavatrice e l’asciugatrice. Di tanto in tanto pulisci il cestello con un detergente e asciugalo con un panno umido. Quindi fai eseguire alla lavatrice un ciclo con acqua calda dopo aver versato all’interno un prodotto specifico per pulire le lavatrici o del bicarbonato di sodio. Tieni aperto lo sportello della lavatrice il più spesso possibile per far circolare l’aria ed evitare la formazione di muffe.

Loading...

Separa í vestiti molto sporchi e/o maleodoranti in piccoli carichi, in modo che abbiano abbastanza spazio nella lavatrice per essere adeguatamente lavati.

Lava immediatamente gli indumenti umidi o asciugamani. Lasciarli in un mucchio renderà l’odore più difficile da rimuovere.

Pretratta le macchie visibili con gel speciali, stick o spray progettati per eliminare macchie e odori. Puoi anche spruzzare sulle macchie dell’aceto bianco distillato, versato in un flacone spray pulito.

Lava gli indumenti molto sporchi alla temperatura più alta consentita per il tessuto del carico.

L’acqua calda uccide i batteri che causano gli odori. Inoltre aiuta il detersivo a formare una schiuma più forte e consente una pulizia più efficace.

Scegli un detergente appositamente formulato per gli odori ostinati, oppure scegline uno contenente un additivo che elimina gli odori.

Fai eseguire ai vestiti un ciclo di risciacquo supplementare, aggiungendo un goccio di aceto bianco e un pizzico di bicarbonato di sodio all’acqua.

Metti i vestiti puliti in asciugatrice, o appendili su uno stendipanni immediatamente. Non lasciarli troppo tempo in lavatrice.

Aggiungi ai vestiti in asciugatrice un panno profumato con oli essenziali, o appendili a uno stendipanni alla luce diretta del sole.

Appendi o piega i vestiti immediatamente una volta asciugati. Utilizza sacchetti per profumare i cassetti e gli armadi in cui riponi i tuoi vestiti.

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri