febbraio 26, 2016 ANTIOSSIDANTE Nessun commento

Hamamelis virginiana

COUPEROSE, FRAGILITA’ CAPILLARE, GAMBE PESANTI, VARICI

 

Parte utilizzata: foglia

Loading...

Descrizione. Originaria del Canada e degli Stati Uniti, l’Amamelide è oggi coltivata in Europa. Di fatto per la sua somiglianza con il nocciolo e i poteri magici che gli attribuiscono gli stregoni indiani, quest’arbusto dalle foglie di un bel verde scuro, porta anche il nome di “nocciolo della strega”.

La pianta della fragilità capillare. Le foglie dell’Amamelide contengono numerosi flavonoidi e tannini astringenti. Si sa che i flavonoidi hanno un’attività vitaminica P molto interessante per aumentare la resistenza e diminuire la permeabilità dei capillari fragili, e che i tannini hanno, invece, un’azione venotonica. La sinergia di questi effetti porta ad un netto miglioramento dei sintomi delle gambe pesanti, delle varici, delle emorroidi e della couperose. Questo tonico delle vene è ugualmente interessante per curare i disturbi circolatori della menopausa. Alcuni scienziati giapponesi hanno costatato che, su 65 piante testate, l’Amamelide figura tra le due migliori piante antiossidanti.

ASSOCIAZIONI

ECCESSO DI PESO CON PROBLEMI DI CIRCOLAZIONE

Pilosella

Tè Verde

INSUFFICIENZA VENOSA CON MICROVARICOSITA’,  COUPEROSE

Vite rossa

loading...
Loading...

Written by Paola Olivieri